Centro Missioni

 
 

Molo - Nakuru - Kenya

PROGETTO SOCIO – PASTORALE

Beati gli operatori di pace! Beati i misericordiosi perché troveranno misericordia.

Obiettivo generale: formazione alla pace, alla convivenza e coabitazione sociale alla luce del Vangelo.
Obiettivo specifico: migliorare la vita dei giovani riducendo il conflitto tra differenti religioni.
Beneficiari: giovani e ragazze di Molo. La sede degli incontri è nella parrocchia Santa Trinità, dove vogliamo ristrutturare un salone per l’accoglienza dei giovani di qualunque provenienza ed estrazione sociale. Nella diocesi di Nakuru e presso l’Università ci sono molti giovani desiderosi di istruzione e direzione.
Riferimenti: Le Suore Cappuccine di Madre Rubatto che sono presenti in Kenya da oltre 17 anni e svolgono una missione di vicinanza e sostegno a chi è nel bisogno.
Da tempo hanno individuato a Molo, poco distante da Nakuru, di programmare incontri per formare i giovani ai valori umani e cristiani.  Educare le nuove generazioni è la sola via per promuovere il rispetto reciproco tra le diversità di tribù, di culture, di tradizioni e far divenire uno stile di vita la tolleranza. Si è posta l’attenzione sui giovani per far  emergere le loro risorse inespresse, favorire la socializzazione e l’interrelazione. Per raggiungere quest’obbiettivo abbiamo creato dei  laboratori formati da piccoli gruppi e guidati da persone esperte e preparate.
La nostra missione apostolica mira a lenire le ferite dovute alla povertà, miseria, alle malattie, alle violenze, le cui vittime sono le persone più fragili, principalmente i giovani e le donne. In collaborazione con tutte le persone di buona volontà, desideriamo noi Suore vogliamo intraprendere questa promozione umana che non sia quella del mercato e del profitto, ma che è rivolta alle persone e permetta al Continente africano di sfruttare le proprie potenzialità, rompendo il monopolio delle multinazionali che rendono i popoli sempre più poveri, privati progressivamente non solo delle loro terre ma anche dei loro diritti fondamentali.
Leggi tutto

Aiuta promuovendo

Language »